Pagina principale

Da ItaPop.

ITALIA POPOLO SOVRANO è un progetto di 6 VIOLA

6 VIOLA è una delle iniziativa de ''IL POPOLO VIOLA"

il Popolo Viola (2009)

E' utile fare un po' di STORIA ..

Il popolo viola nasce dalla "profezia" di un personaggio che alcuni di noi hanno conosciuto (ndr: io l'ho conosciuto), che è però voluto rimanere anonimo e che si faceva chiamare ''San Precario"

Il succo del suo ragionamento era che non ci si deve aspettare di affidarsi a Godot oppure a San Precario per avere diritto ad uno spazio espressivo e ci si deve accorgere che le condizioni del 99% della popolazione sono in un continuum di peggioramento economico e di opportunità di avere uno spazio nella società.. a meno di non "sintonizzarsi" con il sistema occulto "degli amici degli amici" che instaurano una sorta di nuovo feudalesimo. In tale feudalesimo ti è concesso di non essere emarginato se si risponde alla domanda ".. lei chi conosce?" .. quindi una ragnatela di concessioni non per una struttura aperta di merito, ma di favori tendenti a scavalcare che "LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI".

Tra coloro che sono stati presi di mira per il fatto che si considerano "i più uguali di Orwell" (dal romanzo "La fattoria degli Animali di Orwell") -nel 2009- il popolo viola, come organizzazione orizzontale, propone una giornata contro il Berlusconismo che chiama ''NO B Day". La organizzazione parte da una pagina di facebook tuttora attiva [1] a cui aderiscono quasi mezzo milione di persone (oggi -23 ottobre - 377 mila) e vengono raccolti anche dei fondi per le spese del palco della manifestazione che si svolgerà a Roma il 5 dicembre 2009 a Piazza San Giovanni [2]

I primi problemi nascono quando la iniziativa si sposta sulle pagine cittadine o regionali (sempre in rif a facebook) e si deve elaborare una linea politica.

Analogamente a come succederà poi con occupy [3] e indignados [4] il potere tenterà una opera di "colonizzazione" grazie a contattare persone del movimento e offrire supporto a finanziare manifestazioni, organizzare spazi per le riunioni, etc.

Chi ha vissuto questo fenomeno VIOLA da dentro sa però che le infiltrazioni sono state (per i viola) minoritarie e con lo scopo specifico o di cercare di dirigere dall'esterno o screditare il movimento.

Fatto sta che una prima scissione è avvenuta al formarsi della "rete viola" per conflitti sulla linea politica con la pagina nazionale di facebook, e altre scissioni sono avvenute in seguito, compresa la "corrente" che ha aderito al progetto "6 viola" che ora state osservando. Le divergenze erano naturalmente- sul carattere ORIZZONTALE del Movimento VIOLA, esattamente a ciò che succede anche nel M5S [5] che oscilla tra struttura orizzontale e verticale con spinte della BASE a indicare una linea.. e dei VERTICI una diversa linea.. spesso non concordata con la BASE, o come (a) incipit (chi deve decidere una manifestazione?), o come (b) elaborazione (come si forma una piattaforma di iniziative?) , o come (c) supervisione (chi controlla i risultati di una votazione on line?).

6 VIOLA si propone in definitiva un progetto unionista, pacifico, democratico, ORIZZONTALE, iper-ORIZZONTALE [6]. Poiché è utopia pensare di raggiungere democraticamente e pacificamente una capacità di gestione delle istituzioni democratiche con una politica solo frontista, antagonista che dica a cosa sei contro e non invece cosa proponi.

Il nostro dialogo è quindi a tutte le forze politiche e a tutti i movimenti e in specie a quelli in cui la democrazia sia orizzontale. In cui è la assemblea che elegge i suoi portavoce, e ciò non sia finzione ma REALTA' di come si forma una linea politica.

Partiamo dalla necessità di fare informazione poiché i media e i mass media spesso sono a loro volta colonizzati a offrire una realtà deformata per non consentire un esame realistico dei fatti, per una egemonia di élite.

Affermiamo che deve essere alzato il velo sulla realtà ESOTERICA di come è gestita la cosa pubblica compresa e -in primis- la EMISSIONE MONETARIA.

Nel seguito metteremo i collegamenti alle nostre basi di dati e al metodo con cui ci stiamo organizzando.

Chi voglia collaborare può scriverci alla seguente casella di posta elettronica e quindi potrà avere accesso alle risorse condivise, gestite in un clima di collaborazione, ma anche di responsabilità di dare conto della propria azione:

"mailto:pasquale.tufano@libero.it"

Blog di 6 VIOLA: [7]

ITALIA POPOLO SOVRANO

Oggi 23 ottobre 2019 NASCE lo spazio attuale per una nuova tipologia di PROGETTO.

La esperienza di 10 anni di POLITICA dal 2009 al 2019 ci ha mostrato che la FRAMMENTAZIONE della rappresentanza del corpo elettorale non la possiamo risolvere con l'invocazione agli altri di mettersi sotto una singola bandiera di una singola associazione SOVRANISTA.

Questo IDEM SENTIRE si è delineato non solo nella nostra elaborazione, ma molte associazioni stanno cercando di creare federazioni di forze politiche SOVRANISTE, che spontaneamente stanno nascendo per riconquistare PIENAMENTE la SOVRANITA' in ITALIA e anche in Europa.

Naturalmente non tutti sono convinti di cercare la UNITA' pur nella molteplicità degli approcci al SOVRANISMO.

Ma, a Ns avviso, grazie a un luogo dove costruire LA LINEA POLITICA CONDIVISA, sarà possibile avere anche una rappresentanza del corpo elettorale.

Sostanzialmente le METODOLOGIE principali sono 2:

 1) Coloro che si associano convinti che serve una DIRIGENZA per organizzare le MASSE POPOLARI.
 2) Coloro che -come è la Ns IDEA- si associano convinti che non basta una DIRIGENZA ma serve una ELABORAZIONE del tipo liquidfeedback e cioé una processo in cui si misuri anche una "RISPOSTA" della modificazione che è una ELABORAZIONE POLITICA non VERTICALE, ma ORIZZONTALE.

Quindi né io, ingegner Pasquale Tufano, uno degli amministratori dello spazio attuale, e né i partecipanti ai "VIOLA" ambiscono a dirigere gli altri o a mettersi a posizioni di leadership.

Partiamo dal PROGETTO che serve confederarsi e verificare se la LINEA POLITICA può essere armonizzata dopo una discussione di cui rimanga una DOCUMENTAZIONE.

Quindi il completamento dello spazio WEB attuale, si poggerà su 2 punti fondamentali:

 A) dare informazione
 B) consentire una discussione tramite la sezione FORUM, che presto aggiungeremo alla presentazione attuale permettendo a chi vuole (singoli, associazioni, federazioni di associazioni) 

di partecipare.

FORUM di ItaPop (italia popolo sovrano)

 https://www.italiapopolosovrano.it/forum/

NEWS

Elezioni 26 gennaio 2020 in EmiliaRomagna e CALABRIA (1 nov 2019)

Secondo le stime, elaborate su base regionale, di Roberto Baldassari (direttore generale di MG Research) per Affaritaliani.it attualmente in Emilia Romagna la Lega risulta nettamente il primo partito con una percentuale tra il 31 e il 35% (continua) fonte: http://www.affaritaliani.it/politica/elezioni-emilia-romagna-sondaggio-dati-clamorosi-e-inattesi-ecco-chi-vince-634719.html

Era il 31 ottobre 2019 quando si stava mettendo a punto la nuova strategia della sinistra PD+m5s in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio 2020:

Il Ns ragionamento è il seguente: Lino Cibernetico:

Il punto è che in EmiliaRomagna e Calabria ci saranno le elezioni regionali, e nel testo che istituisce la commissione Segre è considerato perseguibile il “Nazionalismo”:

data delle elezioni regionali in emilia romana: 26 gennaio 2020 https://www.money.it/elezioni-regionali-Emilia-Romagna-2019-risultati-sondaggi-candidati

E’ stato chiesto: questa mattina, 1 novembre 2019, ad Agorà (rai 3)

Perché non aggiungere anche “islamismo integralista”? o coloro che nel “comunismo” hanno utilizzato altrettanti genocidi?

Stiamo forse istituendo un nuovo tribunale di Norimberga?

Non bastava che la Costituzione Italiana garantisce la libera espressione del pensiero che non sia apologia di reato?

Dunque è chiaro un fatto:

in tutto il mondo ed anche il europa i POPOLI sono sotto schiaffo dei poteri forti.

Quei poteri che non guardano se al potere c’è la destra o la sinistra, e tuttavia riescono ad imporre l’agenda -ad esempio- che tutta l’Africa si possa trasferire in Europa.

Non è chiaro che ciò destabilizza una società a partire dalla Grecia, dall’Italia, e dalla Spagna?

Ed -allora- perché i poteri legittimi! .. quelli del voto democratico non intervengono?

Perché -è noto a chi si informa- che l’1% della popolazione mondiale ambisce al 99% del possesso delle risorse, e dell’abbassamento della popolazione del pianeta da 7 miliardi di persone a meno di 1 miliardo di persone.

Per realizzare ciò, necessiterà abbassare il livello anzitutto culturale in chi potrebbe mettere “bastoni tra le ruote” al piano Kalergi in UE:

nozioni di base su cosa sia il PIANO Kalergi:

http://antimassoneria.altervista.org/il-piano-kalergi-quello-che-nessuno-ti-ha-mai-detto-sulleuropa/

Chi si è sottomesso al piano Kalergi guadagnando la “legion d’onore francese”? https://scenarieconomici.it/le-curiose-schiere-dei-legionari-onorari-francesi-in-italia-quante-legion-dhonneur-tra-i-pd/

Ed in generale al New World Order (NWO) in riferimento al pianeta? In pratica tutti coloro che danno potere politico alle banche, anziché come dice l’art.1 della Costituzione d’ITALIA ai POPOLI SOVRANI.

Non sarà uno scontro tra intellettuali banale.

Poiché chi crederà nella verità, come me, porterà solo dati oggettivi: Ad esempio l’invito a leggere cosa ci sia scritto nell’art.1 della Costituzione d’Italia.

Chi vuole il potere porterà tecniche di manipolazione della sottocultura verso un popolo che deve essere bue, o in regressione cognitiva.

La mia esperienza di questi giorni (ieri 31 ottobre 2019), in particolare impedendomi di scrivere senza obiezioni puntuali del provvedimento, al link seguente (dal mio blog) dove si può misurare come la censura è già partita, a garantire che dovrà essere la “reductio ad Hitlerum” di chi non è sottomesso al piano Kalergi:

censura nella mia possibilità di scrivere: https://6viola.wordpress.com/2019/10/31/facebook-anticipa-la-commissione-segre/

reductio ad Hitlerum wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Reductio_ad_Hitlerum

stesso argomento nell’articolo di Blondet di questi giorni: https://www.maurizioblondet.it/reductio-ad-hitlerum-lodio-dei-buoni/

stesso argomento sulla propaganda di Crozza (dopo il mininuto 1.20): https://youtu.be/0xqZSiiXcgk

Auguri di ogni bene, pace, felicità a tutti, comunque la pensiate, poiché è meglio subire -per me- ingiustizie piuttosto che augurarVi di non potere esprimere la Vs idea.

 Studio del Lunguaggio:
 fonte su facebook: "Come Davide contro Golia":
 https://www.facebook.com/groups/barnardeuroparlamentare/permalink/2776011305796554/?comment_id=2778324305565254

Pasquale Tufano: devi sapere, cara Carla Galante, che "nazismo" è la contrazione del termine "nazionalismo aggressivo" = nazional socialismo di Hitler. ("nazionalismo aggressivo" è esattamente il termine nel testo che istituisce la commissione Segre).

Però "Nazionalismo" nella lingua italiana è l'elogio della propria nazione, per esempio l'Italia da parte degli italiani.

Quindi "oggi si usa una manipolazione PNL(programmazione neurolinguistica)" per cercare di cambiare il sentimento popolare che non vuole vedere la distruzione dell'Italia. https://it.wikipedia.org/wiki/Programmazione_neuro_linguistica

La questione quindi è molto sofisticata e -in definitiva- a breve è una sperimentazione per vedere se tramite la manipolazione mass mediale la sinistra+m5s riscono a vincere in emilia romagna alle prossime elezioni regionali del gennaio 2020.

commissione Segre secondo il giornalista Porro (31 ottobre 2019)

 “Ipocriti di m… mi fate orrore”: Porro scatenato contro i finti liberali della commissione Segre 

Federica Argento su Il Secolo d'Italia:

cito: Porro è scatenato. “Alcuni mi hanno contestato il fatto che mi sono permesso di difendere la scelta del centrodestra di astenersi sulla Commissione Segre. Ci tengo a rispondere a tutti i “finti liberali”, aveva detto dai suoi canali social Nicola Porro. Il giornalista, editorialista e conduttore di Quarta Repubblica”usa parole forti. Anzi, il centrodestra, spiega, avrebbe dovuto votare contro. “Ipocriti di merda- esclama sinceramente sdegnato – . A fianco della Segre ci sono quelli che pensavano che lo Stato di Israele dovesse crepare”. Ipocriti. E’ un fiume in piena Nicola Porro. Spiega perché una commissione come quella votata in Senato si possa trasformare in una commissione Orwell: (continua) link articolo: https://www.secoloditalia.it/2019/11/ipocriti-di-m-mi-fate-orrore-porro-scatenato-contro-i-finti-liberali-della-commissione-segre-video/

link video: https://youtu.be/1_fb1iYI8TM

link al mio articolo: https://6viola.wordpress.com/2019/11/10/epistemologia-a-tempi-della-commssione-segre-studio/




News Elezioni Regionali 26 gennaio 2020: "il mov 5 stelle partecipa?" (21 nov 2019)

Il movimento 5 stelle era in dubbio se partecipare, poiché il leader Di Maio affermava prima del voto sulla piattaforma Rousseau che sarebbe stato meglio non partecipare per riorganizzare il movimento che ha sempre dimezzato i voti dal 33%, al 15% delle europee, al 7,5% di Umbria, e probabilmente al 3 % di Emilia Romagna + Calabria. Ma i militanti sulla piattaforma gestita da Casaleggio quasi all'80% hanno preferito partecipare. Ecco la notizia tratta dal quotidiano on line de ilTempo.it Molti si chiedono il perché di questo crollo verticale ed ora dello svantaggiare il PD sottraendo voti alla sinistra ed in favore di Salvini e del centro destra. La risposta è semplice: inizialmente era "UNO VALE UNO" ed oggi sempre di più si capisce che il nuovo statuto con la elezione di un Kapo (Di Maio) realizza una struttura verticale del potere, in cui lo stesso Di Maio, però, spesso si contraddice sulla LINEA POLITICA che alle origini era dettata dalla BASE degli iscritti al m5s. Purtroppo con il m5s è il sogno del SOVRANISMO che si è perso. Ed in particolare ridando fiducia al primo ministro Conte che ha svolto una trattativa sulla modifica del "fondo teoricamente SALVA STATI (mes)" che però realizza il fondo a spese dell'Italia e a cui potranno accedere tutti -come Francia e Germania- ma non l'Italia che se chiedesse indietro il versamento sarebbe commissariata nella gestione della economia/finanze/tesoro.

https://www.iltempo.it/politica/2019/11/21/news/rousseau-votazione-5-stelle-elezioni-di-maio-liste-elezioni-regionali-emilia-romagna-calabria-1244241/

Maggiori info sul fondo MES: https://6viola.wordpress.com/2019/11/21/claudio-borghi-lega-spiegazione-del-mes-meccanismo-europeo-stabilita/




















SARDINE in RAI a pranzo a cena e a colazione (16 dicembre 2019)

Va segnalato che lo "spontaneismo" avrebbe generato il movimento delle "Sardine". Se però "si gratta la immagine del sardino .. sotto trovi quello del PD" .. Come fare se il PD non riesce ad attrarre il pubblico? .. ce lo spiega il seguente articolo del giornalista Maurizio Blondet ..

Tra i commenti si potrà leggere ..

++
cit on
++

Lone Charley • 3 giorni fa A parte che gli "spontanei movimenti di piazza" istituiti CONTRO l'opposizione sono tipici dei regimi, mi sembra che questo "spontaneo" movimento sia un incrocio tra uno "spontaneo maidan", uno "spontaneo girotondo" e uno "spontaneo popolo viola". Tutta roba "spontaneissima" pianificatissima e foderatissima di soldi. Detto questo nella nostra Orwelliana Fattoria degli Animali con la Loro stampa sardinesca sono riusciti a spacciare il concetto che un Movimento che trasuda ed esprime odio da ogni branchia contro chi ha idee diverse da quelle del Regime sia "contro l'odio". Come diceva il Grande Fratello Orwelliano: "La Guerra è Pace, la Menzogna è Verità"...

++
cit off
++

La citazione che alcuni simboli de "Le sardine" riprendano quelli de "Il Popolo Viola" è vero ed in particolare nella ico dei molti pesci che mangiano lo squalo. Tuttavia, il marchio 6000 sardine è stato registrato. E anche quello de "Il Popolo Viola" ma da 2 soggetti DIVERSI! La diversità è non solo formale, ma di un diverso progetto _politico_.

Ne il popolo viola il NO B Day era contro il Berlusconismo e non contro Berlusconi. Ne il SARDINISMO lo scendere in piazza è contro una persona "SALVINI".

Quindi è da respingere il SARDINISMO poiché è un progetto strumentale, anziché politico. Detto che la sinistra_vera è anche CONTRO "l'ordo_liberismo di Salvini e della destra in generale", oggi -come nella Brexit- si vota Boris Johnson (e quindi la destra) anche nei laburisti perché la UE va abbandonata e ci si appoggia sull'unica uscita possibile dalla UE: APPOGGIARE BREXIT!

Così auspichiamo -come popolo viola- il voto alla destra perché la sinistra_falsa e serva delle banche ci sta vendendo un tanto al pezzo e l'obbiettivo è la disintegrazione elettorale di una tale accolita di servi dei poteri forti reificatisi nel m5s e nel partito di Bibbiano.

Solo dopo sarà possibile dire che la sinistra_vera, quella che difende il 99% va ricostruita .. e non si fa mettere le briglie al collo da NESSUNO. E potremo ricantare "bella ciao!" perché i partigiani ci difendono veramente da chi schiaccia i POPOLI SOVRANI.

Chi ha votato il governo Ursula? Chi aveva nel programma elettorale di uscire dal MES e oggi appoggia il MES? Una accolita di trasformisti che finge di difendere gli ultimi e sta sprofondando l'Italia nella miseria e nella disperazione.

Abbiamo -per non fare la fine della Grecia con Tsipras- una grande occasione: votare la destra il 26 gennaio 2020 per disintegrare il progetto di "morire per l'euro".

Un governo PD+m5s dopo una batosta elettorale in EmiliaRomagna si condannerà alla estinzione se non molla la presa.

Già oggi il 37% degli ITALIANI (secondo eurobarometro di ottobre 2019) appoggia la UE, e dunque 100%-37%=63% schifa questa UE che distrugge l'Italia con la impossibilità di spesa per investimenti produttivi, e ci porta a sprofondare sotto strade e ponti e fiumi senza manutenzione, in una desertificazione della industria che chiude i battenti, per mancanza di una politica destinta a "l'esclusivo interesse della Nazione ITALIA".

News Elezioni Regionali 26 gennaio 2020: "Cancellare Salvini?" (16 gen 2020)

Io dico che “la cura di votare la destra di Salvini” -il 26 gennaio 2020 alle elezioni regionali- sarà una occasione storica non solo per la destra, ma ANCHE PER LA SINISTRA che non sia a sostenere le banche ed il governo Ursula.

La attuale sinistra del PD si è infiltrata nei gangli del potere -in Italia- come un cancro.

Non è una accusa a singole persone che magari vedono persone singolarmente oneste.

Ma il sistema di lasciare indietro anzitutto i più poveri, riassunto nella intercettazione telefonica di Fassino (PD) “.. abbiamo una banca?” e strutturare un sistema di potere in cui si agevola la immigrazione clandestina .. e si perseguita il ministro dell’interno (mandando lo a PROCESSO) perché -insieme al governo in carica- chiede di accertare la identità e la legittimità a varcare “i sacri confini dell’ITALIA” .. spiega cosa sia il PIANO KALERGI: http://antimassoneria.altervista.org/il-piano-kalergi-quello-che-nessuno-ti-ha-mai-detto-sulleuropa/

Io considero la vera sinistra quella del 99% partendo dagli ultimi ed è la mia identità politica.

Ma oggi nel colore rosso si nasconde il sangue versato della classe degli operai e si sta completando la distruzione dell’Italia come già si è distrutta la Grecia.

La Iattanza di Mario Monti (intervista a Gad Lerner) alla data 11.11.11, del dire “il più grande successo dell’euro è la Grecia” .. deve essere sostituito dal “il più grande successo dell’euro è l’ITALIA(?)” .. perché la grande finanza ha distrutto anche l’Italia?

Se ci sono ancora dei PARTIGIANI riflettano se il PD merita il voto, oppure ha tradito -il PD- di “operare nell’esclusivo interesse della Nazione Italia”, come recita il giuramento di insediamento nel governo d’ITALIA.

Se faremo fuggire questa occasione .. forse non ne avremo più un’altra per contrastare chi complotta contro gli Italiani.

A Voi sarà la scelta .. e spero che non ce ne vorremo accorgere della differenza tra votare -come segnale politico- Bonaccini(PD) oppure Bergonzoni(Lega) .. solo dopo avere subito “la cura della rana bollita”.







more info

Archivio News: ItaPop:Ark_Prima

Help wiki: ItaPop:Help_BASE

LINK out wiki

Archivio_Associazioni:

https://6viola.wordpress.com/archivio_associazioni/